lunedì 25 aprile 2016

Recensione in anteprima: "Cress" di Marissa Meyer!

Salve gente!! Avevo programmato questo post per stamani, ma non è partito..uff. Pace, lo pubblico adesso.. Comunque, oggi vi propongo la recensione in anteprima di un libro che uscirà domani 26 aprile in libreria e che stavo aspettando con tantissima ansia e con le aspettative a mille! Mi riferisco a "Cress", terzo capitolo della serie The Lunar Chronicles di Marissa Meyer, e che ho avuto la possibilità di leggere in anteprima grazie alla Mondadori, che ringrazio ancora moltissimo. 
Adesso però non vedo l'ora che esca "Winter"! XD 
[Recensioni di Cinder e Scarlet]

The Lunar Chronicles #3
Editore: Mondadori (collana Chrysalide)
Prezzo cartaceo: 19,00 €
Prezzo ebook: 6,99 €
Pagine: 456

Trama: Cress ha solo sedici anni e per gran parte della sua vita ha vissuto prigioniera o, come preferisce dire lei, "damigella in difficoltà" su un satellite in orbita nello spazio, dove gli unici contatti con l'esterno sono avvenuti tramite Internet. Ed è proprio attraverso la Rete che viene contattata dalla Rampion, la nave spaziale del capitano Carswell Thorne, sulla quale viaggiano anche Cinder, Scarlet e Wolf. Cress, infatti, negli anni di isolamento forzato è diventata una hacker eccezionale, e proprio per questo motivo pare l'unica speranza per mettere in atto il piano di Cinder e sconfiggere una volta per tutte la regina Levana e il suo terribile esercito prima che invadano la Terra. Per farlo, però, Cinder e i suoi devono prima di tutto liberare Cress. Peccato che, una volta approdati sul satellite in cui è imprigionata, il piano non vada esattamente come previsto... Dopo Cinder e Scarlet, Marissa Meyer ci regala un altro romanzo avvincente, il terzo della saga delle Cronache lunari, dove i colpi di scena si succedono in un mix perfetto di azione, humour e romanticismo. Ma soprattutto, ancora una volta, dà vita a un'eroina che i lettori difficilmente potranno dimenticare.

Il mio pensiero: Dopo anni dall’uscita di “Scarlet”, secondo e bellissimo capitolo della serie The Lunar Chronicles, finalmente, anche da noi, è arrivato il tanto atteso seguito! “Cress” il terzo tassello di questa tetralogia fantasy, a cui si aggiunge anche una raccolta di novelle intitolata “Stars Above”. Dopo tanto aspettare non vi nego che le mie aspettative avevano raggiunto livelli altissimi, e vi posso assicurare che tanta attesa è stata ampiamente ricompensata, poiché non sono rimasta affatto delusa da questo ennesimo capolavoro della Meyer.
La storia riprende circa una settimana dopo la fine di “Scarlet” e veniamo subito introdotti nel mondo di un nuovo personaggio, Cress. Una ragazza lunare che avevamo leggermente intravisto già nel primo libro, ma che solo ora abbiamo modo di conoscere meglio. Per la storia di Cress la Meyer si è rifatta alla fiaba di Raperonzolo e le analogie tra le due figure e le innovazioni proposte dall’autrice si notano già a partire dalle prime pagine. L’attenzione viene poi spostata sulla Rampion, la nave spaziale sulla quale viaggia il gruppo di fuggitivi più ricercato della Terra. Un equipaggio composto dalle nostre care e vecchie conoscenze, ovvero Cinder, l’affascinate Capitano Thorne e i miei adorati Wolf e Scarlet. E ovviamente la spumeggiante Iko, la cui presenza, in questo libro, si farà ancora più palpabile e più reale che mai.
Dopo i terribili e sanguinosi attacchi, commessi su ordine della Regina Levana, che hanno coinvolto contemporaneamente più di una città, la Terra e tutti i suoi abitanti, compresi i vari governati, sono stati costretti a riconoscere la nuda e cruda verità. Ossia che le possibilità di resistere e sopravvivere ad un ulteriore attacco lunare, e soprattutto se esso avverrà su larga scala, saranno praticamente nulle. Questo pensiero, unito alla possibilità di ottenere un antidoto alla Letumosi, la malattia che sta decimando la popolazione terrestre da più di un decennio, ha infatti portato l’Imperatore Kai ad accettare la proposta di matrimonio della spietata Regina lunare. I nostri fuggitivi però hanno in mente altri progetti e sono disposti a tutto pur di salvare la Terra e porre fine al dominio della tiranna. Ottenere più informazioni possibili su di lei e attuare un piano concreto per fermare le nozze potrebbero essere i primi passi, ma per far questo dovranno prima liberare e prendere sotto la loro ala la migliore hacker di Levana, Cress. Le straordinarie doti di informatica della ragazza, dimostrate fin dalla più tenera età, hanno fatto sì che la taumaturga Mira si interessasse a lei e sfruttasse per anni le sue doti per spiare i terrestri e riportare i loro segreti alla Regina.
Uno degli elementi che più amo di questa serie è la capacità che ha l’autrice di delineare e rielaborare ogni singola fiaba trattata, per poi unirle e intrecciarle tutte in qualcosa di unico, perfettamente coerente ed estremamente originale. Già preso da sé ogni singolo retelling da lei creato, quello di Cenerentola, di Cappuccetto Rosso e qui di Raperonzolo, è notevole, ma uniti tutti insieme sono qualcosa di davvero affascinante e incredibile. In questo nuovo capitolo, insieme alle fiabe utilizzate come base, aumentano anche le ambientazioni. Ognuna di esse è ben curata e particolarmente affascinante, soprattutto quella sulla Luna, anche se la visuale in questo caso è molto ristretta e quindi per qualcosa di più approfondito dovremo aspettare “Winter”. Ad aumentare sono anche i punti di vista e le prospettive utilizzate. Le aggiunte più importanti e più incisive sono senza dubbio quelle di Cress e del Capitano Thorne, le cui vicissitudini occupano gran parte del romanzo. Ho apprezzato moltissimo questi due personaggi, insieme si trovano ad affrontare numerose insidie e un vero e proprio percorso di crescita e maturazione. Ho trovato splendido l’evolversi del loro rapporto e ho amato entrambi i personaggi. Davvero adorabili! Meno presenti sono qui Scarlet e Wolf, ma per scelta, o meglio per forze di causa maggiore, ma quando leggerete il libro capirete cosa intendo e soffrirete con me!. Grande spazio assumono invece alcuni dei personaggi secondari, e più di uno è riuscito a sorprendermi! Primo fra tutti il Dottor Erland. Ancora più che nei libri precedenti sono arrivata ad apprezzare Cinder e Kai, due giovani che si trovano a dover affrontare problemi più grandi di loro e a portare sulle proprie spalle delle grandissime responsabilità. Il susseguirsi degli eventi non fa altro che portare maggiormente in luce il loro carattere, renderli più forti, ma allo stesso tempo porli davanti alle loro debolezze e spingerli a fronteggiarle e fare affidamento su coloro che stanno loro accanto. Gli ultimi capitoli del libro sono stati la ciliegina sulla torta e li ho davvero amati, perché, nonostante tutto il caos in cui il mondo è precipitato e la prospettiva di un futuro incerto e difficile, almeno una piccola cosa è andata per il verso giusto e lentamente le barriere che tenevano saldamente sigillata la verità stanno iniziando a cedere.

4 fiorellini e mezzo!

11 commenti:

  1. Vabbè ormai sai il mio amore nei confronti di questa serie ahaha *^*
    Leggi in inglese i seguiti, ascoltami :P ne varrà la pena **
    Scarlete e Wolf T^T mai un attimo di pace possono avere quei due! Pare ci provi gusto a farli penare y.y

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahah XD Ormai penso che tu sia riuscita nell'intento di farmela proseguire in lingua XD Ahahah! Appena posso mi procuro Fairest ;D
      Mamma mia! Davvero eh?! Poveri i miei due cucciolotti! In questo poi non gliene va una per il verso giusto ='(

      Elimina
  2. Devo assolutamente iniziare questa serie!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, Jessica!!! Vedrai non te ne pentirai! =D Il primo lo avevo trovato carino, ma con il secondo, "Scarlet", la Meyer mi ha proprio conquistata *-*

      Elimina
  3. Bella recensione Valy *__* Anch'io ho amato moltissimo questo libro, è forse il mio preferito dell'intera serie!Sono sicura che Winter non ti deluderà *__*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Juliette :) Sì, è piaciuto tantissimo anche a me, e ho adorato i nuovi personaggi. Poi mi piace moltissimo l'intreccio dei vari retelling. Fantastici! Non vedo l'ora di proseguire la storia!

      Elimina
  4. non vedo l'ora di leggerlo!!! Davvero tanto. Ho riletto Cinder e Scarlett e li ho amati ancora di più, le aspettative sono alle stelle e ho sempre paura quando è così. La tua recensione mi rincuora

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche io avevo le aspettative a mille e questo mi spaventata un po' in realtà, perché quando è così, le delusioni sono ancora più scottanti. Però vai tranquilla! Non sono rimasta affatto delusa e sono sicura che anche per te sarà lo stesso ;D

      Elimina
  5. Sono veramente curiosa di leggerlo e spero di riuscire a farlo presto! *_* E complimenti per la recensione :)
    Col primo libro della serie avevo avuto qualche problemino ma il secondo mi era piaciuto molto, quindi spero di riuscire a procedere presto :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie *-* Comunque anche a me era successa la stessa cosa. Il primo lo avevo trovato carino, ma niente di più. è dal secondo in poi che ho iniziato ad appassionarmi davvero alla serie :D

      Elimina
  6. Anche questa è una delle innumerevoli serie da aggiungere alla mia lista infinita di letture!!!
    Bellissima recensione ♡ si Capisce che il romanzo ti è piaciuto molto!

    RispondiElimina